Navigando in questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni. OK, ho capito.


 

 

I Grandi Investitori

di Glen Arnold

tradotto da Edoardo Varini
(2011, pp.408) 

>> leggi le prime 5 pagine

Non si diventa grandi investitori senza essere grandi uomini: è questo è il primo messaggio che ricaviamo dalla lettura del libro di Arnold, un libro che raccoglie ed espone in maniera sistematica ed esaustiva le strategie di investimento dei maggiori investitori di questo e dell’ultimo secolo. Sembra incredibile, ma un libro così, prima, non c’era. Un libro che distillasse, organizzasse e illustrasse il sapere dei più grandi investitori che mai abbiano calcato questo pianeta, prima, non esisteva. Non è difficile farne i nomi, perché sono riconosciuti tali da chiunque abbia una minima contezza della materia: Benjamin Graham, Philip Fisher, Warren Buffett, Charlie Munger, John Templeton, George Soros, Peter Lynch, John Neff, Anthony Bolton. Come loro, nessuno.

Sì, lo possiamo dire, che esiste anche il talento di far soldi – perché questi personaggi in grado di accumulare milioni e milioni di dollari l’avranno pur avuto un “tocco magico” – nondimeno dobbiamo subito aggiungere che si tratta di un talento dalle molte sfaccettature, composito. Che serve a far soldi? Tutto, tranne la fortuna: avere rispetto e conoscenza degli uomini e del lavoro, i fattori che determinano in ultima analisi il valore di un titolo azionario; saper controllare le emozioni: forza mentale pura; avere una salda fiducia in se stessi, ma non incrollabile: davanti all’errore disperarsi è sciocco, imparare è salvifico. Semplicità, estrema, una semplicità che si raggiunge solo con il libero pensiero, perché il mondo è pieno di indotta, strumentalmente indotta, confusione, di frastuono, bisbigli, comunque rumore, “noise”. Astrarsi, acquisire i dati analitici e comporli in un senso. Questa non è più solo finanza: questa è filosofia. Questo libro è filosofia applicata ad accumular quattrini: a riuscirci, e riuscirci come questo grandi investitori, dev’essere fantastico.

alt
Recensione su Milano Finanza

alt
Recensione su SoldiOnline

alt
Recensione su ilSole24ORE


INDICE
Prefazione
Ringraziamenti
CAPITOLO 1 – Benjamin Graham
CAPITOLO 2 – Philip Fisher
CAPITOLO 3 – Warren Buffett e Charles Munger
CAPITOLO 4 – John Templeton
CAPITOLO 5 – George Soros
CAPITOLO 6 – Peter Lynch
CAPITOLO 7 – John Neff
CAPITOLO 8 – Anthony Bolton
Bibliografia
Indice analitico



Prezzo: €32.00


Da Piazza Maggiore ad una nuova destra

di Edoardo Varini

Della Lega, del disastroso governo, del dovere civile.
Dettagli...

I grandi investitori

Non si diventa grandi investitori senza essere grandi uomini: è questo è il primo messaggio che ricaviamo dalla lettura del...

Dettagli...

Trattato di money management 

Il money management come scienza. Sapere quanto puntare. Per preservare... 


Dettagli...

Di virtù lira sonante

La massoneria nella sua
storia è riuscita a mettere in
comunicazione fra loro saperi, cultura...


Dettagli...

Trading Moderno

Questo libro tratta delle
due seguenti tematiche:
l’utilizzo di tecniche tradizionali “potenziate” da particolari...

Dettagli...

Candlestick Day Trading

È ideale sia per i neofiti,
sia per i trader già affermati
e i numerosi esempi, semplificano quanto
descritto con le parole...

Dettagli...

Uomini di Trading

Storie di vita e di borsa di due trader professionisti.





Dettagli...

Trading in Opzioni

L’ultimo decennio borsistico ha evidenziato il limite principale di gran parte dei prodotti del risparmio gestito: il saper guadagnare...  

Dettagli...

Neural Trading

Le reti neurali al servizio del trading.
Il confronto con le tecniche
tradizionali. La composizione
di un trading system che...

Dettagli...

Pensare
Dio

Un'introduzione storica
alla filosofia della religione

di Linda Trinkaus Zagzebski, tradotto da Edoardo Varini...

Dettagli...

Il Trading Online

Storia, personaggi e servizi della negoziazione telematica di titoli finanziari. VOL. 1 Dallo Sputnik al World Wide Web...

Dettagli...