Navigando in questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni. OK, ho capito.









I tuoi acquisti

Il carrello è vuoto.














 

 

Trading Moderno

di Alessandro Perli

ebook (per il download)

Fibonacci, pattern, indicatori

Questo libro tratta delle due seguenti tematiche:


  • l’utilizzo di tecniche tradizionali “potenziate” da particolari situazioni atte ad aumentare la probabilità di vittoria;
  • nuove metodologie di trading dell’autore.


Nei primi quattro capitoli vengono presentate interessanti applicazioni dei ritracciamenti di Fibonacci (uno dei grandi della matematica), metodologie operative da attuarsi durante il trading range, le divergenze tra prezzi e indicatori e un’attenta discussione sui volumi. Durante la presentazione di questi temi non mancherà l’applicazione di alcuni pattern che l’autore utilizzerà proprio per aumentare la probabilità di vittoria del trade.

Il quinto capitolo, interamente dedicato agli indicatori, spazierà dalle tecniche basate sull’ipercomprato/ipervenduto, a strategie congiunte tra due indicatori utilizzati in tal senso, per andare poi a parlare di velocità dei prezzi, tendenza dominante e medie mobili. L’ultimo argomento di questo capitolo è un trading system applicato a tutti i titoli dell’indice guida della borsa italiana, basato su serie storiche lunghe dieci anni. Interessante risulta poi la spiegazione matematica dell’indicatore stocastico.

Molto spesso si sente dire, nella vita di tutti i giorni, che certi comportamenti sono ripetitivi; ecco allora che diventa possibile tentare di analizzare gli eventi borsistici al momento del loro formarsi, alla ricerca di analogie con il passato che possano avere valore previsivo: questo è il tema del sesto capitolo.

Il settimo capitolo vede il testa e spalle impiegato in una particolare tecnica dell’autore, utilizzando il Macd, con l’obiettivo localizzato in un punto della neckline; il Macd dovrà rispettare certi requisiti per validare il setup.

La media mobile a 200 giorni viene spesso associata a tecniche trend following; il capitolo ottavo vede l’autore utilizzarla in una sua tecnica di breve periodo, sfruttando una prima rottura al ribasso della stessa media mobile. A titolo d’esempio, la tecnica viene applicata sui primi tre titoli (in ordine alfabetico) dell’indice guida della borsa italiana, in un periodo temporale di dieci anni.

Il nono capitolo, dedicato al trend, risulta contenere tre tecniche dell’autore. La prima prende ancora in considerazione, come in precedenza, l’utilizzo del Macd e poi anche la divergenza; la seconda tecnica del capitolo invece si sviluppa utilizzando l’incrocio fra due medie, con l’obiettivo di cavalcare grossi trend. Non mancano poi temi di cui si sente spesso parlare in linguaggio borsistico, come “strappo”, “ricopertura” per andare poi a discutere di come nasce e finisce un trend.

Si discute poi, sempre nel nono capitolo, delle possibili modalità di acquisti sulla forza e sulla debolezza. L’ultimo argomento del capitolo, la terza tecnica, è basata sulla media mobile a 21 giorni; a titolo d’esempio si prenderanno, in ordine alfabetico, i primi due titoli e gli ultimi due dell’indice guida della borsa italiana e si applicherà detta tecnica su due anni di serie storica.

Dati i numerosi temi trattati nel capitolo, lo si conclude con un riassunto di tutto ciò di cui si è parlato.

Il capitolo decimo, l’ultimo, mostra un’analisi grafica applicata al Dow Jones e all’indice guida della borsa italiana a partire dal 2007 fino al 2010, periodo in cui si sono sviluppati particolari momenti di mercato, si parla anche di volatilità.

Possiamo dire che si tratta di un libro completo, in cui si parla di ritracciamenti di Fibonacci, pattern, indicatori, trading range, volumi, divergenze, trading systems, analisi grafica, trend, analisi di comportamenti ripetitivi e di nuove tecniche dell’autore; un testo dunque adatto sia ai nuovi, sia ai più esperti trader.


Prezzo: €8.51