Archivio Mensile: aprile 2012

Settima e ultima puntata. Conclusioni.

alt

Sìssignori, la nostra analisi è giunta al termine – ma, in realtà, che cosa ha un termine? Suvvia, manteniamo un atteggiamento accademico. Basta scherzi. Dunque, dicevamo… ah, ecco. L’obiettivo prestabilito, come specificato nella premessa, era di condurre un ragionamento logico e funzionale che arrivasse a proporre un’interpretazione di un determinato oggetto; interpretazione che indossa le […]

Scivolato via

alt

Strano sapore lascia il tratto di penna che cancella una cosa prevista percepita eppure il risultato è sempre sorprendente. Ho visto la tua foto arancione più volte e il sorriso spezzato sì, l’ha visto benissimo e nulla al mondo avrebbe potuto dissimulare questa profonda consapevole fredda sferzante pioggia notturna. Mai a memoria ricordo condivisione una […]

«La somma dell’intelligenza sulla terra è costante. La popolazione è in aumento»

alt

«La somma dell’intelligenza sulla terra è costante. La popolazione è in aumento» Il primo dato market mover in arrivo ieri dagli USA era quello delle richieste dei sussidi di disoccupazione relativo alla settimana scorsa: 388.000. Intendiamoci: non si tratta del numero complessivo dei sussidi di disoccupazione statunitensi, ammontanti ora a 3.320.000, bensì del numero di […]

Palatine, crepuscolari rodomontate

alt

Palatine, crepuscolari rodomontate  «Visto che non c’era modo di far marcia indietro, Matamoro si calcò il gran feltro sugli occhi, si aguzzò i baffi, posò la mano sulla coccia della gran durlindana, e avanzò verso Léandre, subito squadrandolo da capo a piedi con l’aria più insolente che gli fosse possibile trovare. Ma era una semplice […]

Sesta puntata. L’antropologia della porta in Properzio (Elegiae, 1, 6)

alt

Quae fueram magnis olim patefacta triumphis, ianua Tarpeiae nota pudicitiae; cuius inaurati celebrarunt limina currus, captorum lacrimis umida supplicibus; nunc ego, nocturnis potorum saucia rixis, pulsata indignis saepe queror manibus, et mihi non desunt turpes pendere corollae semper et exclusis signa iacere faces. nec possum infamis dominae defendere noctes, nobilis obscenis tradita carminibus; (nec tamen […]

Dell’incertezza endogena

alt

Dell’incertezza endogena, di gargantuesche abbuffate e infin della morale Mercoledì pomeriggio ero con Massimo Bertani e Giulio Baresani Varini a presentare I grandi investitori al Salone del risparmio. Ora, al di là della straordinarietà del passaggio da bretoniana Antologia dell’humor nero in cui Massimo ha esposto con la sua solita castiglionesca sprezzatura il sentito auspicio […]

20/04/2012 – L’Ermitage nel salotto di casa? Bastan 15.000 euro

alt

Pavia, la mia città, ha recentemente ospitato una splendida mostra sulla Pittura italiana nel XIX secolo: un’esposizione di tale livello da venir esportata pari pari anche a San Pietroburgo, all’Ermitage. Dico: all’Ermitage, non al Museo delle matrioske… L’assoluta levatura di tale mostra ci permette un gioco. Immaginiamo d’esser collezionisti illuminati, di visitar le sale del […]