Archivio Mensile: luglio 2012

30/07/2012 – Desiderio di cose invisibili e lontane

alt

Esistono due tipi di “defaultisti”: i teorici e i pratici. I teorici sono a loro volta divisi in due categorie: i rivoluzionari, per i quali il default è il primo passo verso la rivoluzione sociale, l’ instaurazione della società più giusta, più ecologica, più pluralista, più decrescente e più felice, e i semplificatori, per i […]

Le mani di legno congiunte e i capelli scuri di Franziska

alt

Le mani di legno congiunte e i capelli scuri di Franziska Con buona pace di noi italiani, la più importante notizia sportiva sopraggiunta ieri dal London Acquatics Centre di Stratford, non è che la “divina” Francesca Pellegrini sia arrivata quinta nei 400 stile libero – il penultimo tempo in qualificazione non era propriamente un bel […]

Update 27/7/2012

alt

Che evoluzioni sta avendo la crisi?   Nonostante l’approvazione del parlamento tedesco riguardo al prestito per salvataggio delle banche spagnole definito la settimana scorsa, i rendimenti dei bond decennali spagnoli  hanno continuato ad aumentare toccando livelli record da quando esiste l’Eurozona, sopra il 7,5%. Probabilmente perché i mercati ritengono che le misure attuali siano insufficienti […]

27/03/2012 – Salvato dai pesci rossi

alt

Scrivo sotto effetto del meno 4,5 per cento dalle motivazioni impalpabili. Solo Baresani da un treno regionale, forse in fase di preparazione per qualche intervento televisivo, riesce ad articolare la litania dello spread, della BCE, dell’ ESM,  della Grecia , insomma di tutto il palinsesto sociale, economico, politico e finanziario degli ultimi mesi. Sento la […]

Option Trading and more…

È con grande piacere che accolgo l’invito di Edoardo a pubblicare articoli in una sezione sul Trading in Opzioni, e nel mio piccolo, cercherò di fare conoscere a quante più persone possibile il potenziale offerto da questi strumenti, sia in termini di profittabilità sia di controllo del rischio. Già dal titolo della sezione, è chiaro […]

Parliamo di Olimpiadi, di che altro se no?

Sono in corso le Olimpiadi di Londra, a prima sensazione con buon successo di pubblico e di partecipazione. La partecipazione italiana, partita con il botto della prima giornata, medaglie tipo slot-machine nel fioretto e nel tiro con l’arco, si è un po’ affievolita con il passare delle giornate. Qualche considerazione: le Olimpiadi sono lo specchio […]

L’Italia che funziona

Sto arrivando in treno a Pavia, città che ospita il nostro editore, Edoardo Varini, venendo da Genova, e mi è venuto l’uzzolo di scrivere queste note. Ormai sappiamo che lo spread serve anche per misurare la temperatura corporea. Scorrere Facebook per averne conferma. Oggi mi sono goduto una gita fuoriporta, a Genova, per l’appunto, con […]