Archivio Mensile: ottobre 2015

#italiacolsegnopiù: una manovra espansiva, ma tanto, fondata su un Pil che non c’è

alt

#italiacolsegnopiù: una manovra espansiva, ma tanto, fondata su un Pil che non c’è Le Legge di stabilità 2016 è stata varata ieri dal Consiglio dei ministri e subito trasmessa al Parlamento ed alla Commissione Europea. Una manovra da  26,5 miliardi, di cui 14,6 in deficit e che varrà in larga parte (17 miliardi) a disinnescare […]

Update 13/10/2015

alt

di Massimo Siano, Head of Southern Europe per ETF Securities I dati deboli sull’occupazione USA supportano l’oro La settimana si è conclusa con un rapporto del mercato del lavoro americano deludente, che ha spinto sempre di più le aspettative di un aumento di tasso da parte della Federal Reserve. L’oro ha risposto positivamente in quanto […]

Il limite dei contanti a 3.000. E quello dell’indecenza a +infinito

alt

Il limite dei contanti a 3.000. E quello dell’indecenza a +infinito «Una delle cose che proporremo al Parlamento con la Legge di stabilità è riportare i livelli del contante alla media europea, al livello francese, portandolo da 1.000 a 3.000 euro», dichiara il fiorentin prodigio oggi a RTL 102.5 e, non me ne voglia, dichiara […]

Lo sceglitore senza fallo

alt

 di Massimo Bertani La scarsità è il fondamento della economia. «Non c’è economia nel paradiso terrestre»[1] luogo dell’assenza di scarsità. Paul Krugman[2] la scarsità la spiega così: «Non si può avere tutto ciò che si desidera». Non vi sembri poco; la frase chiarisce che vi è scarsità solo in relazione ad un soggetto che vorrebbe, parafrasando Krugman, […]

A rosicchiare i salari e a divorar sindacati, sventolando i più zero e qualcosa

alt

A rosicchiare i salari e a divorar sindacati, sventolando i più zero e qualcosa Alberto Orioli apre il suo fondo odierno sul “Sole” con un dilemma antico quanto le relazioni industriali: «Tutelare l’occupazione o i salari?». E poi svolge riflessioni importanti, da leggere. Se volete sapere quasi tutto della discussione in corso sul rinnovo dei […]

Padri e figlie secondo Muccino, l'”americano”

alt

Un film ambizioso ma irrisolto  di Fabio Piccinini Siamo a New York City, nel 1989. Una sera d’inverno il celebre scrittore Jake Davis (Russell Crowe) è alla conduzione della sua vettura, con la moglie e la figlioletta Katie (Kylie Rogers) a bordo. Inizia un violento diverbio fra i due coniugi, la guida diventa concitata e […]

E-Migranti

alt

Quando i muri servono solo all’edilizia di Gianluigi M. Riva   In un mondo di Hashstag e di E-qualcosa, c’è ancora qualcuno che fa le cose alla vecchia maniera: i profughi. Via mare o via terra, pochi stracci addosso e ancor meno suppellettili, arrivano, dopo aver affrontato sfiancanti traversate e innumerevoli pericoli. La storia è sempre una […]

«L’Italia è tornata»: ma sta dietro, come Luigi Malabrocca da Tortona

alt

«L’Italia è tornata»: ma sta dietro, come Luigi Malabrocca da Tortona La notizia dell’ultim’ora è che il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato dello 0,2% le previsioni di crescita globale per l’anno in corso e per il prossimo, portandole rispettivamente al 3,1% ed al 3%. Il nuovo capo economista dell’FMI, Maurice Obstfeld, già consigliere di Obama […]

Update 06/10/2015

alt

di Massimo Siano, Head of Southern Europe per ETF Securities I dati deboli sull’occupazione USA supportano l’oro La settimana si è conclusa con un rapporto del mercato del lavoro americano deludente, che ha spinto sempre di più le aspettative di un aumento di tasso da parte della Federal Reserve. L’oro ha risposto positivamente in quanto […]