Archivio Mensile: maggio 2017

È l’era dei fighetti manovrati dai plutocrati. Ma non bisogna farsene una ragione: bisogna reagire. Patria Italiana è nata per questo: è giunta l’ora di fare qualcosa insieme

alt

È l’era dei fighetti manovrati dai plutocrati. Ma non bisogna farsene una ragione: bisogna reagire. Patria Italiana è nata per questo: è giunta l’ora di fare qualcosa insieme Oggi se vuoi vincere le elezioni, qualunque genere di elezioni, devi essere carino. L’ultimo dei carini triumphantes è Emmanuel Macron, 39 anni, vincitore domenica al ballottaggio per […]

Prendi un Talisker, ladro. Che poi magari qualche Cocco Bill ti fa saltare le cervella per un salame

alt

Prendi un Talisker, ladro. Che poi magari qualche Cocco Bill ti fa saltare le cervella per un salame Scrivo in quella sorta di mistico e nondimeno così meravigliosamente illuministico altrove che è un divano in pelle davanti ad un camino in una signorile villa di campagna di fine Ottocento. Ho al mio fianco “Il Corriere” […]

Di Kim, Jong-un si fa buono tutto: come del maiale. Dopo averlo pasciuto con lo Spirito hegeliano

alt

Di Kim Jong-un si fa buono tutto: come del maiale. Dopo averlo pasciuto con lo Spirito hegeliano Donald Trump aveva un solo problema, e non era quello di essere eletto – se non ci si mettono  i Rothschild a creare candidati fantoccio, chi sta dalla parte degli interessi nazionali oggi trionfa – era quello di […]

Seicento milioni di euro: il prestito ponte governativo ad Alitalia

alt

Seicento milioni di euro: il prestito ponte governativo ad Alitalia Alitalia non ha piano industriale, il suo personale non è disponibile alla ristrutturazione. Seicento milioni a vuoto. Per un prestito ponte con il primo pilastro nell’assistenzialismo becero e discriminatorio ed il secondo sul nulla dell’incompetenza.  Ora abbiamo anche i tre commissari. I tre fenomeni. I […]