Archivio Categoria: Wunderkammer

1/2/2012 – Bello, bellissimo ma… potrei domani rivenderlo a New York?

alt

Regola numero uno: «Mi piacciono le opere del tal artista». Splendido. Domandati sempre: potrei, un domani, rivenderlo a New York? Me lo accetterebbero in asta a Tokyo? O se proprio voglio volar basso: passata Ventimiglia, passato il Brennero, l’han mai sentito nominare? Paul Jenkins, Phenomenal Astral Blue, 1968 Winston Churchill, in ben altro contesto, sintetizzò […]

Presentazione della rubrica

Seguendo criteri corretti per l’acquisto, l’Arte – moderna, contemporanea o antica che sia – può essere un ottimo investimento, redditizio quanto e più di azioni e strumenti finanziari, o degli immobili. Collezioni prestigiose son nate con pochi spiccioli – famoso è il caso dei coniugi Vogel, un impiegato delle poste ed una bibliotecaria, ora miliardari, […]