I rapporti tra indice e titoli componenti

In questo numero della newsletter sulla Saga della Diamond Analysis, affrontiamo i rapporti tra Indice e Titoli Componenti, ed in particolare:

Per quanto concerne l’Indice, vedremo gli istogrammi delle Fasi e dei Lati.

Per quanto concerne i Titoli Componenti, sviscereremo il Diamante.

Facendo nostro il detto che un disegno vale più di mille parole, proiettiamo il grafico dell’indice FTSEMIB40 aggiornato all’ultimo giorno di negoziazione, con alla sua base l’istogramma delle Fasi.

Tralasciamo in questa analisi il contenuto della parte superiore del grafico, e ci concentriamo sulla parte inferiore, in cui compare l’istogramma delle fasi: per comodità di espressione le singole fasi sono state colorate (recovery = cyano,  accumulation = verde, bullish = blu, warning = verde, distribution = magenta, bearish = rosso).

Osservando attentamente il grafico, possiamo notare che l’indice FTSEMIB40, a partire dalla seconda metà di giugno di quest’anno, si trova allocato in una delle fasi del lato BUY, pur con qualche limitata deviazione iniziale, ultima settimana di giugno, quarta settimana di luglio.

Desideriamo attirare la vostra attenzione su queste limitate deviazioni, che risultano essere tali ora, a quasi sei mesi di distanza, mentre allora avevano generato non poche incertezze: lo stesso tipo di problema si presenta ora alla nostra analisi: le tre sedute in cui l’istogramma fa capolino sul lato sell, sono un incidente di percorso oppure sono foriere della fine della salita?

Le condizioni che hanno generato il disegno dell’istogramma le possiamo verificare sul grafico del prezzo, con le medie mobili ed il canale dei minimi e dei massimi.

Ora, aumentando di un livello il grado di astrazione, quindi semplificando i risultati che ne possiamo dedurre, proiettiamo il grafico dell’indice FTSEMIB40 aggiornato all’ultimo giorno di negoziazione, con alla sua base l’istogramma dei Lati.

alt

Alla base del grafico compare l’istogramma dei Lati. Lato BUY=verde, Lato SELL=rosso. È questo una semplificazione dell’istogramma delle Fasi, con un’accentuazione dell’attenzione sul periodo giugno-luglio, ed un’allerta ora a fine ottobre.

Perché questo grafico? Perché rappresenta il leit-motiv di un trading system di cui stiamo analizzando i primi vagiti. Ne riparleremo nel prosieguo della Saga.

Facciamo un passo ulteriore, scostandoci dall’analisi dell’Indice verso l’analisi dei Titoli Componenti l’Indice, e proiettiamo (ormai non è più una novità) il grafico del Diamante.

alt

Di seguito il dettaglio di ogni singolo valore contenuto nel grafico.

Lato BUY (colore verde) = 62.50%, Lato SELL (colore rosso) = 37.50%, le percentuali si sono spostate a favore del Lato SELL rispetto ai valori rilevati nell’ultima newsletter (valori di 70% e 30% rispettivamente).

Fase Bullish (57.50%, 23 titoli), Fase Accumulation (0%,0 titoli), Fase Recovery (5%, 2 titoli).

Fase Bearish (20%, 8 titoli), Fase Distribution (7.50%, 3 titoli), Fase Warning (10%, 4 titoli).

Le notizie di dettaglio su ogni singolo titolo le vedremo nel prossimo numero della newsletter, mentre ora, come al solito… doverosamente dobbiamo ringraziare Edoardo Varini, che ci ospita.

Alla prossima.

Alessandro Giangrandi

Emanuele Orsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *