E chiedere a Fitch il downgrade dei terremoti?

alt

E chiedere a Fitch il downgrade dei terremoti?

E se Fitch invece del rating di Italia, Spagna, Belgio Slovenia e Cipro pensasse e infin riuscisse a declassare la magnitudo dei terremoti? Le cose funzionerebbero all’incirca così. Dalle cronache odierne di Corriere.it: «Un terremoto di magnitudo 5.4 secondo le stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), è avvenuto alle 15 e 53 a circa 60,8 chilometri di profondità nella provincia di Parma, nella zona di Corniglio e Berceto, Monchio delle Corti e Palanzano».

Magnitudo 5.4 significa che possono essere danneggiati esclusivamente edifici mal costruiti e in zone ristrette. Ammettiamolo, in Italia una cosa così non lascia tranquilli… E allora? E allora è sufficiente che Mario Monti – The Man of Destiny chiami lo 0012129080500 oppure lo 00442035031000 (i numeri telefonici degli uffici centrali di Fitch a New York e a Londra) e chieda loro di abbassare il rating.

alt

Dite che non possono? Perché? Perché se le cose quelle sono quelle sono, non è che arriva uno che se le può inventare? Se quello è il dato di partenza, quello è il giudizio? E invece no. Invece non è così che sempre funziona.

infatti da FitchRatings non rispondono: «È impossibile», rispondono: «Ma lei da dove chiama»? Mario: «Ma come, non mi conosce, sono Mario Monti! Il premier italiano!». «Mi perdoni, Mr. Monti. Diceva? Se possiamo abbassare il rating del terremoto di questa notte? Ehm. Oh, yes! If you call overseas we can, sure! We can downgrade everything down there. Would you like to downgrade something else? What about your sovereign debt? Che mi dici del tuo debito sovrano?».

«O Madonnina della neve! No, no, nient’altro, grazie. Anzi, nemmeno il terremoto, lasci stare. Lo lasci com’è, anzi al limite lo alzi di uno zero virgola. Perché sarebbe massimo il dispiacere se condannaste le politiche che stiamo facendo oggi. Ma per fortuna questo non avviene».

«Ma per fortuna questo non avviene» l’ha detto davvero, poco fa, Al TG1.

Ma lo sa il nostro premier che da A+ ad A- sono due notch, due “gradini”, e si chiama “outlook negativo”? 

A presto. 

Edoardo Varini

(28/1/2012)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *