Archivio Mensile: dicembre 2011

Come tessere policrome in facciate moresche

alt

Come tessere policrome in facciate moresche In Aragona c’è un lembo d’Oriente: Teruel. Perché a Teruel ci sono quattro edifici – la Cattedrale di Santa Maria di Mediavilla, le chiese di San Pietro, San Martino e San Salvatore – che stanno a mezzo tra l’architettura gotica cistercense e l’ornamentalismo arabo, che nasce dal volere rappresentare delle […]

Fra Martino

alt

Fra Martino è morto sulla neve  (A Robert Walser) Alla fine del 1905 uno dei più grandi autori in lingua tedesca, lo scrittore svizzero Robert Walser, si iscrisse a un corso per diventare servitore, mestiere che svolse poco dopo, nel castello di Dambrau, in Alta Slesia. Non era giovane, era un uomo fatto, aveva ventisette […]

Di salari, aragoste e atomiche utopie

alt

Di salari, aragoste ed atomiche utopie Mentre lo spread Italia Germania scivola sotto i 500 punti e dà nome all’ultimo ritrovato pirotecnico partenopeo (“O spréd”, proprio così, senza la “a”) con quella sorta di riduzionismo filosofico che potresti scambiare per mancanza di ideale e che è invece solo l’amoroso volgere delle cose del mondo entro […]

L’anatra incatenata o Sarkozy

alt

“L’anatra incatenata” o il “moderno Prometeo” o “Sarkozy” Le Canard enchaîné è un rispettato settimanale satirico francese che esce il mercoledì. Ha ormai quasi cent’anni. Ma è bello vispo, ancora, al punto da non dover ricorrere alle stampelle della pubblicità. Viaggia sulle 500.000 copie: a 1,20 euro fanno ogni mercoledì 600.000 euro d’incasso. Sono foglioni […]

14/12/2011 – La Magna Charta e la fiscalità unificata europea

Intorno al 1200, l’Europa era suddivisa in decine tra ducati e marchesati. Ciò che di più lontano possa esserci rispetto, anche solo all’idea, di unità. Siamo nel periodo della terza crociata. Riccardo Cuor di Leone, re d’Inghilterra abbandona il suo regno per difendere, in quel di Gerusalemme, le idee e le supremazie della chiesa di […]

9/12/2011 La ragazza sul ponte

alt

Riflettendo som-mestamente ma quel ch’è bastante a che un rigagnolo di voce sia udibile, ormai più che un rally di Natale questo mese di dicembre in borsa sta disvelandosi per un infinito Ponte… … Ponte forse verso il 2012… ponte verso qualcosa d’altro, ma ciò che regna, non disturbato e sovrano, è l’insoluto, tanto che […]

09/12/2011 – La mal-differenza (co-scienza) dell’analisi tecnica

Sono ligure, vengo dal mare ove la roccia scoscesa – lo so bene – sale a precipizio gettandosi poi nelle acque, con neppur pavido fare di capriola e sfida. E l’acqua è profonda e torbida. Da subito. Non sabbia; non vaghe ondine a carezzare malleoli, tibie e rotule. Subito il precipitar. La coscienza del vuoto che può […]